Home > Archivio Domande > Informazioni generali > Durata di un nome a dominio


Durata di un nome a dominio




I Domini stanno diventando un vero e proprio business da poco anni ad oggi.
Un dominio con un nome “ponderato” ovvero che rientri negli argomenti trattati dal sito, aiuta sicuramente con il posizionamento sui vari motori di ricerca. Nascono a vista d'occhio delle società che con programmi ad-hoc riescono ad acquistare molti nomi a dominio di possibile valore appena resi liberi, insomma un nome a dominio per molte ragioni non è mai banale, come non è banale il suo ciclo di vita.

Iniziamo con la creazione del Dominio, ogni volta che dovrete creare un proprio sito, registrandolo presso dei Registrar accreditati, oltre allo spazio hosting sul web, avrete bisogno di un nome che vi contraddistingua e che sia la prima presentazione del vostro sito, blog, attività on-line.

Si parte quindi con il ciclo di vita del nostro Dominio.

Inizialmente ogni utente dovrà scegliere il proprio Nome sia con un ragionamento dettato dall'argomento del sito sia, e soprattutto, con la disponibilità dello stesso.
Un dominio che può essere registrato è in un Available Period che ovviamente dura fin quando un altro utente non lo compra.

Effettuato l'acquisto si entra nella fase di Registered Period (che và da 1 a max 10 anni) in cui il dominio sarà registrato e a nome del suo proprietario fino a scadenza del contratto, se non rinnovato, proprio a tale proposito..Capita spesso che diverse persone, o per volontà, o per disattenzione, non rinnovino il proprio nome a dominio, pensando talvolta che non sia importante rinnovare prima della scadenza o subito dopo di essa, poiché sicuri di averlo sempre ed immediatamente disponibile.

In realtà il dominio, dopo la scadenza, non sarà reso nuovamente disponibile prima di 75 giorni.
In questo lasso di tempo il nome a dominio entrerà in diversi periodi di vita, con diverse caratteristiche per ognuno di essi, iniziamo con l'esplorazione di tali Period.

Il primo è l' Expired Period in cui il dominio entra ufficialmente in scadenza. Il titolare a questo punto avrà a disposzione da 0-45 giorni per per poterlo rinnovare (molto dipende sempre dal Registrar o Provider) questo periodo è chiamato Grace Period (periodo di grazia) in questa fase tutti i servizi associati al nome a dominio come: FTP, e-mail, etc. saranno inattivi e non funzioneranno più fin quando il proprietario non rinnoverà il contratto allo stesso prezzo del primo acquisto.

Passato il Grace Period il dominio entrerà nel Redemption Period (periodo di ripristino), questo stato è il primo vero periodo limite per farsì che il vecchio proprietario possa scegliere di recuperare in extremis il suo nome. Nel R.P. Le informazioni del whois non saranno disponibili, qualora il proprietario volesse recuperare il dominio, potrà farlo previo pagamento di circa 90€ (anche in questo caso, la tassa è differente e varia a seconda del Registrar o Provider).

Superato anche il Redemption Period, il nostro nome a dominio passerà in un nuovo stato, un periodo chiamato Pending Restore Period (periodo di attesa ripristino), in questo breve stato che dura 7 giorni, il dominio entra in una fase di attesa in cui se si vuole si potrà ancora riattivarlo, altrimenti verrà bloccato ed entrerà in cancellazione, ovvero nell'ultimo suo periodo di vita.

Il Deletion Period è lo stato in cui il dominio è inevitabilmente “morente”, questo stato dura 5 giorni con una piccola osservazione da fare; Il dominio viene quasi sempre fatto scadere l'ultimo giorno del Deletion Period tra le 11:00 e le 02:00 (Pacific Standard Time). Dopo quest'orario dall' ICANN, il dominio scaduto sarà reso nuovamente disponibile per la registrazione, ponendo così fine al suo vecchio ciclo di vita e potendo iniziarne uno nuovo tornando all' Available Period.

Quello che è giusto far osservare è che un nome a dominio contraddistingue un sito, un'attività, un blog, una persona; fare all'inizio una giusta scelta non è banale e può portare molti vantaggi.
E' importante essere sicuri nella scelta di far “morire” o meno il proprio dominio in quanto questo potrebbe aver preso valore dai motori di ricerca ed appetibile da altri, ma soprattutto state sempre attenti alla scadenza dello stesso.
VipeREG.com invia ai propri clienti avvisi di rinnovo a scadenze regolari partendo da 90 giorni prima dalla scadenza, ed intensificando gli avvisi con l'avvicinarsi della data.

Per conoscere il prezzo di ogni TLD acquistabile su VipeREG, visita la seguente pagina Domini che potrete acquistare in maniera singola, o abbinarli ad uno dei nostri piani Standard-Hosting



Hai trovato utile questa risposta?

Aggiungi ai Preferiti Aggiungi ai Preferiti    Stampa Articolo Stampa Articolo

Leggi anche